FILASTROCCA SCIOCCA E BANALE

di Marco Roncaccia

 

filastrocca sciocca e banale, quasi come il male,
quasi come l’editoriale del telegiornale.

C’era una volta un bambino che, invece che all’elementare,
andava i vetri  lavare per riuscire a campare

povera la sua famiglia, non faccia meraviglia,
che, per una sorta bislacca, viveva in una baracca:

tutti, nessuno escluso, senza nessun abuso
dovevan collaborare per poter mangiare

papà, con il suo “apetto”, di cassonetto in cassonetto
usciva a cercare qualcosa da riparare

trasformava d’aspetto ogni vecchio oggetto
che la domenica, al mattino, vendeva al mercatino

la mamma, col vestito fiorato, di fronte al supermercato,
chiedeva qualche spicciolo mentre allattava il piccolo

Quarantanni fa, a valle aurelia o alla magliana,
questo era il prototipo della famiglia italiana

ma all’uscir dalla miseria sopravviene la boria
una grana brutta e seria, che intacca la memoria

Siamo un popolo di vip e dall’alto delle jeep
infieriamo su chi il legame ci rammenta con la fame

se poi l’aumento della vita ci paventa l’uscita
dal nostro standard di consumo e il futuro è nerofumo

ci affidiamo al rito tribale del rogo sacrificale
al censire e rilevare ogni impronta digitale.

Fu così che il nostro bimbo fu arrestato e poi schedato
colto in flagranza di reato mentre mangiava un pollo rubato.

Un fatto così in un paese normale mai finirebbe sul giornale
ma, nella patria della commedia, ci fu un frastuono di mass media

il sovrano, da grande attore, volle ergersi ad  educatore
e chiese che il ragazzetto fosse portato al suo cospetto.

Rendo onore, disse il bambino, esibendo un grande inchino
al Suo talento di fatina e alla magia della velina

La mia impresa non vale un centesimo rispetto a quel Suo grande incantesimo
grazie al quale ogni pollo vien da Lei porgendo il collo.

3 pensieri su “FILASTROCCA SCIOCCA E BANALE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...