Il conflitto non dorme mai

di Viktor

Il conflitto ha mille facce. Il conflitto, come un liquido che si adatta alla forma del contenitore, cambia forma a seconda dell’osservatore, del momento della giornata, dell’azione che si sta svolgendo ecc … e, per dirla tutta, con la forma cambia anche gli effetti che la sua presenza provoca nelle nostre vite. A volte il conflitto può presentarsi sotto forma di fastidio lieve ma con un’intermittenza protratta nel tempo. Immaginate una mosca che gira per la stanza, quel ronzio e ogni tanto il solleticante e fastidioso tocco delle sue luride zampine sulla vostra pelle. Bene, per me questo è la stramaledetta pubblicità in televisione, per radio, sui siti dei giornali, su youtube … ovunque. Minuti preziosi della mia vita, della mia attenzione e della mia pazienza bruciati, sottratti a me per essere dati in pasto al mercato e a qualche multinazionali che se li è comprati con le inserzioni pubblicitarie. Anche se mi rifiuto di guardare quando scatta la pubblicità niente può farmi dimenticare quel fastidio, quella lotta continua per la conquista del proprio tempo di vita: io tiro da una parte, il capitale dall’altra.
Altre volte il conflitto è una mazzata di freddo metallo che ti arriva nel sonno, che ti colpisce violentemente alla nuca con il suono insistente del campanello alle 6 di mattina:
“ma chi è?”
“Polizia”
… però questa è un’altra storia …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...