Sampietrini

Nomi di santi,Sampietrino_

cuori di pietra.

Così sono fatti i tuoi figli, Duemila.

Tagliati via dall’ uno,

la stessa toeletta,

divisi da un sottile strato di terra. Continua a leggere

Annunci

Quando i muri ti raccontano

L’Agnese si svegliò. Aprì gli occhi picturin-2010-2appiccicati e cercò di respirare con il naso l’aria viziata di camera sua. Si vestì con quei vestiti che sapevano di fumo e vodka lemon rovesciatisi addosso, un po’ come tutti i venerdì mattina. Scese le scale sperando di non incontrare sbadati che la notte prima avevano scambiato quell’androne per casa loro e uscì in strada. Continua a leggere

Questo è l’attimo in cui una goccia infrange le regole di un viaggio mentale

Inciampando sulla neve dei suoi ricordi più tristi,Snow Derry viveva in un labirinto fatto di alti palazzi, pioggia che scrosciava da grondaie al sapore di ruggine e lune che si specchiavano in una pozzanghera di diamanti rosa. E non potendo toccare le stelle lassù, Derry sognava le vie ricoperte di petali e di pallidi spettri usciti dai suoi capelli ricoperti di rami e laghi glaciali. Continua a leggere

Finché la politica…

… sarà mera espressione del sistemasocrate finanziario ed economico, il più auspicabile dei finali è che, passato questo periodo di crisi, i supermercati tornino ad essere affollati e i carrelli a riempirsi di futili beni di consumo; le mandrie riprenderanno la transumanza estiva verso le mete marittime più ambite e le banche torneranno a prestare liquidi ai consumatori per permettergli di vivere nuovamente sopra il loro standard. Continua a leggere

Sgomberi di splendori

Visioni fantascientifiche di reali tremendi presenti

La Corporation Bank aveva stabilito lo sgombero e la bonifica del quartiere povero di Bordewijk lo stesso giorno in cui i Ribelli avevano manifestato per la prima volta in piazza. Il progetto di bonifica prevedeva la costruzione di un centro commerciale. La Corporation aveva già mandato degli ingegneri a fare sopralluoghi a Bordewjik. Il progetto, chiamato “Save Bordewjik”, venne ovviamente approvato all’unanimità. Quando la notizia venne resa nota quasi tutta la popolazione dunque la prese in modo positivo, fatta eccezione per gli abitanti di Bordewjik e per i Ribelli, consapevoli e più difficilmente influenzabili. Le rivolte iniziarono ad essere una situazione giornaliera e le temperature della città si alzarono vertiginosamente. Continua a leggere